Image default
Eventi

Vignaioli Contrari 2024 8° edizione

L’Ottava Edizione di “Vignaioli Contrari” si prepara a stupire gli appassionati del vino Buono, Pulito e Giusto, con nuove date e la conferma della suggestiva location che ha caratterizzato le scorse edizioni. L’evento si svolgerà il 11 e 12 maggio 2024, mantenendo intatta l’atmosfera unica della Rocca Rangoni nel centro storico di Spilamberto (MO).

Già apprezzata nelle precedenti edizioni, la Rocca Rangoni si conferma come la cornice perfetta per questa esperienza di degustazione e conoscenza dei vini artigianali. L’edificio medievale offre uno scenario suggestivo che si fonde armoniosamente con la passione e l’impegno di oltre 60 produttori provenienti da tutta Italia ed alcune piccole realtà Europee, in linea con il nostro Manifesto.

Vignaioli Contrari è un’occasione imperdibile per immergersi nel mondo dei vitigni autoctoni e tradizionali. I partecipanti all’evento coltivano la terra seguendo criteri sostenibili, biologici, e biodinamici, promuovendo il rispetto ambientale in ogni fase della produzione. L’obiettivo primario dei produttori è la valorizzazione delle varietà di vite autoctone, contribuendo così a preservare l’identità territoriale.

Con oltre 350 etichette in degustazione, di cui numerose provenienti da produttori artigianali locali, ogni vino racconta la storia del vignaiolo che ne ha curato l’intero processo produttivo. La selezione accurata delle cantine partecipanti continua a contraddistinguere la manifestazione, garantendo un’esperienza di degustazione di alta qualità.

Inoltre, la grande novità di quest’anno è rappresentata dalla straordinaria opportunità di partecipare a laboratori e masterclass con relatori di spicco. Queste sessioni esclusive si svolgeranno nella rinnovata location della ex-chiesa di Santa Maria degli Angeli, un luogo appena ristrutturato che offre un ambiente unico e suggestivo per l’approfondimento di tematiche legate al mondo del vino.

VEDI ANCHE  Cosa caspita sono gli aromi primari?!?

I laboratori e le masterclass saranno guidati dagli stessi vignaioli e da esperti del settore, offrendo ai partecipanti l’opportunità di approfondire la loro conoscenza e apprezzamento per il mondo dei vitigni autoctoni, delle pratiche agricole sostenibili e delle tradizioni enogastronomiche locali. Questa iniziativa mira a arricchire l’esperienza complessiva di Vignaioli Contrari, offrendo una prospettiva di approfondimento ed informazione specifica a tutti coloro che condividono la passione per il vino artigianale.

La sala di Santa Maria degli Angeli, con la sua recente ristrutturazione, si presenta come uno scenario affascinante e unico, aggiungendo un tocco di eleganza e atmosfera al programma dell’evento. Invitiamo gli appassionati e gli intenditori a cogliere questa straordinaria opportunità di apprendimento e degustazione in uno dei luoghi più suggestivi della manifestazione.

PROGRAMMA EVENTO

Sabato 11 Maggio

Ore 10.45 – Inaugurazione: Saluto delle autorità

Ore 11.00 – apertura dei banchi di assaggio

Ore 15.00 – Laboratorio del gusto “A tavola col Produttore”

“L’Anfora- Fermentazione e affinamento.”

Una “Roulette de Vin” dove ogni Vignaiolo dialoga e racconta la sua realtà e propone in degustazione 2 vini bianchi fermentati ed affinati in anfora.

4 Tavoli • 4 Vignaioli • 4 Terroir • 4 Storie da raccontare • 8 Vini in degustazione

Solamente 24 posti disponibili

Ore 19.00 – Chiusura primo giorno di manifestazione

 

Domenica 12 Maggio

Ore 10.00 – Apertura: apertura dei banchi di assaggio

Ore 11.00 – Masterclass Sensoriale

“il Metodo classico da Vitigni Autoctoni incontra il Re dei Formaggi, il Parmigiano Reggiano”

Una Masterclass esclusiva che vedrà protagonisti, 4 Spumanti Metodo Classico da sole uve autoctone del territorio Emiliano in abbinamento a 4 tipologie di Parmigiano Reggiano.

Fabio Giberti Maestro assaggiatore di Parmigiano Reggiano dialoga con i Vignaioli

VEDI ANCHE  Nelle Terre del Grechetto Edizione 2022 SERGIO MOTTURA

Modera Simone Balestri Sommelier e vice curatore Vignaioli Contrari

I vignaioli: Luca Messori – Az.agr Anna Beatrice, Giorgio Erioli – Erioli Vini,

Gianluca Bergianti – Terrevive, Francesco Gibellini – Tenuta Pederzana

50 posti disponibili

Evento in collaborazione con l’associazione APR Assaggiatori Parmigiano Reggiano

Ore 16.00 – Masterclass Esclusiva

“Le Anime del Nebbiolo nell’Alto Piemonte”

Conduce Camillo Favaro Vignaiolo e Scrittore.

Modera Marcello Tebaldi Sommelier e curatore Vignaioli Contrari

In degustazione 6 Nebbioli di Vignaioli delle seguenti denominazioni dell’alto Piemonte:

Boca, Bramaterra, Canavese, Carema, Gattinara, Fara.

50 posti disponibili

Ore 19.00 – Chiusura manifestazione

 

 

Post simili

Verticale Amarone Bertani annata 2000

Eno

Verticale Amarone Bertani annata 1993

Eno

Verticale Tignanello annata 99

Eno

Nelle Terre del Grechetto Edizione 2022 SERGIO MOTTURA

sergio

Cosa caspita sono gli aromi primari?!?

Eno

Verticale Tignanello annata 2001

Eno

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More